Vai al contenuto

Youth empowerment support to non-formal learning

YES to NFL è un Progetto Europeo sotto il programma Erasmus plus.

Andrea ha avuto la possibilità di partecipare ad un Corso di Formazione appartenente allo stesso progetto organizzato in Pristhina (Kosova) dal 28 Gennaio al 5 Febbraio 2022, con un focus sull’Educazione Non Formale e quanto la stessa sia integrata nei sistemi formali delle varie nazioni a partecipare (Kosova, Albania, Serbia, Italia, Estonia, Belgio), così da innescare uno scambio di buone pratiche rispetto l’integrazione della stessa nel sistema educativo scolastico.

Il progetto è cominciato dando la possibilità ai vari partecipanti di conoscersi meglio attraverso attività quali Energizers, Ice-breaker e di Team-Building; in seguito si è entrati più nello specifico della materia e si sono svolti diversi laboratori con l’obbiettivo di comprendere innanzitutto la materia trattata e quindi l’Educazione Non Formale e quanto appunti la stessa fosse integrata nel sistema formale dei vari paesi scoprendo tante differenze tra gli stessi.

Uno degli outputs finali del progetto sono stati dei file con alcune raccomandazioni rivolte a rappresentanti di vari livelli quali: governativo, comunale, scuole, università ed associazioni del terzo settore; rispetto azioni da intraprendere e motivazioni per le quali farlo riguardo la stessa tematica, quindi Educazione Non Formale nei sistemi formali.
In più si sono prodotte delle attività di Educazione Non Formale con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza di tutti rispetto alle stesse.

Vi meraviglierete ma la parte interessante deve ancora venire !

Questa occasione è stata per Andrea un modo per conoscere più da vicino le varie culture dei Paesi Balcani.

la storia dietro ognuna di loro, la situazione politica alquanto difficoltosa e tutte le varie minoranze presenti. L’interazione con i partecipanti ha permesso di calarsi completamente all’interno di queste culture tanto vicine quanto diverse.

In più, importante sono state le conoscenze acquisite rispetto la religione musulmana che si allontana tantissimo da quella che normalmente è l’idea che in Europa ci si tende a fare in quanto tutti i media pongono grande enfasi sulle azioni brutte commesse da alcuni rappresentati della stessa religione ma che rappresentano una percentuale bassissima degli stessi. Questo lo chiamano fenomeno della “single story”, quando ci si fa un’idea rispetto una sola storia ascoltata, posso dire che dopo aver ascoltato le tante storie dei partecipanti ho una idea completamente diversa rispetto questo credo, che rispetto.

basilicatalink Mostra tutti

http://www.basilicatalink.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: