Vai al contenuto

Missione a Stoccolma

received_10154771942731143Lucia Di Grassi ha partecipato alla visita di preparazione delle scambio Women Migration without frustration, che si è tenuta in Svezia. Ecco un piccolo report.

Quando si pensa al nord d’Europa, sicuramente balza subito alla mente una delle città più belle della Scandinavia: Stoccolma.

Stoccolma è la capitale della Svezia, una città che sorge su 14 isole, alcune delle quali non sono abitate, ma ospitano musei, gallerie d’arte e un parco divertimenti.

E’ difficile spiegare la bellezza di questo posto, che ormai mi torna in mente ogni qual volta sento il profumo di cannella, un odore che aleggia costantemente in ogni più piccolo viale della città, cosa dovuta alle tipiche brioche svedesi, chiamate Kanelbullar, che sono vendute ovunque.

Io ho avuto la possibilità di scoprire questa meravigliosa città, prendendo parte ad un APV (Advance Planning Visit) per l’Erasmus+ Project “Women migration without frustation”, che si terrà prossimamente in Danimarca. Questo significa che io e altre 4 persone, provenienti da 5 paesi europei differenti, siamo state accolte e guidate per 2 giorni dai ragazzi dell’associazione svedese.

La loro organizzazione è stata impeccabile, tanto che, nonostante la brevissima permanenza, ho avuto modo di visitare musei, prendere parte ad un tour in barca ed uno nel centro storico e ho visto uno spettacolo di opera lirica, nel bellissimo teatro neoclassico situato nel centro della città.

Non meno interessante è stato il tempo dedicato all’attività di discussione del progetto danese. L’attività è stata svolta all’interno degli uffici dove lavora l’associazione svedese, un luogo confortevole, dove abbiamo avuto anche modo di conoscere i volontari, di nazionalità diverse, che erano lì grazie al programma di servizio di volontariato europeo (SVE). Questo ha reso subito l’ambiente più amichevole e piacevole, soprattutto ha fatto immediatamente cadere il pregiudizio dell’essere freddi e distaccati delle persone del nord.

Sono tornata a casa con un’idea ancora più positiva sulle capacità di noi giovani, che per me è sempre motivo di ispirazione. Inoltre è cambiata la mia idea sulla Svezia, un posto affascinante che ha molto da offrire, molto di più di quel che comunemente si conosce: Abba e IKEA!

received_10155517119236023.jpeg

received_10155517119266023.jpeg

basilicatalink Mostra tutti

http://www.basilicatalink.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: